Articles by: lorenzoferrarajr

Concorso ViVintage Holiday

Segnaliamo il concorso social “ViVintage Holiday Day” ideato da Lorenzo Fasulo, Fiorangelo Fasulo e Gabriele Di Marzo con lo scopo di promuovere il territorio laurentino attraverso l’utilizzo dei social network.

Il vincitore avrà l’opportunità di trascorrere una notte a San Lorenzo Maggiore insieme ad un’altra persona. La notte è quella tra l’11, serata in cui si terrà il concerto di Paolo Meneguzzi, e il 12 agosto.

Per maggiori informazioni e aggiornamenti visitate la pagina Facebook dedicata ViVintage Holiday.

 

Mostra fotografica, concorso online e concorso – lotteria

Mostra fotografica Sguardi - foto, flash e fantasia...
L’Associazione Culturale Teatrale “A. Lamparelli” organizza dal 9 al 13 agosto 2011 la mostra fotografica “Sguardi – foto, flash e fantasia”, il concorso fotografico “Vota la foto più bella” e il concorso fotografico online “Cattura la tua vita con un Click”.
I regolamenti ufficiali dei concorsi sono disponibili sul sito dell’associazione: http://associazionelamparelli.wordpress.com/
Regolamento – Concorso fotografico on line “Cattura la tua vita con un Click”
Nell’ambito della mostra fotografica “Sguardi – foto flash e fantasia” l’associazione Lamparelli organizza un concorso fotografico on line dal titolo “Cattura la tua vita con un click”. La partecipazione al concorso è gratuita e si svolge esclusivamente on line. Ogni partecipante può inviare una solo fotografia, assegnandole un titolo e aggiungendo una piccola spiegazione. Parteciperanno al concorso coloro che caricheranno le foto sulla bacheca dell’evento http://www.facebook.com/event.php?eid=104130963021300 nel periodo compreso tra il 7 e il 12 agosto 2011. Il partecipante, caricando l’immagine, dichiara implicitamente di esserne autore e di detenerne tutti i diritti; solleva quindi gli organizzatori da qualsiasi richiesta avanzata da terzi in relazione alla titolarità dei diritti d’autore delle fotografie e alla violazione dei diritti delle persone rappresentate e di ogni altro diritto connesso alle fotografie inviate. Le foto caricate saranno visibili su www.associazionelamparelli.wordpress.com e saranno proiettate digitalmente durante l’esposizione della mostra “Sguardi – foto flash e fantasia”, in piazza Antinora a San Lorenzo Maggiore (Bn) dal 9 al 13 agosto 2011. La foto più bella sarà votata da una giuria, composta dagli organizzatori della mostra e il vincitore sarà proclamato il giorno 13 agosto 2011 alla chiusura della mostra. Al vincitore sarà assegnata una stampa artistica della foto, oltre alla tessera dell’associazione. La foto che riceverà più “mi piace” sulla pagina Facebook diventerà immagine del profilo dell’associazione per un mese. Saranno escluse le foto lesive della comune decenza, contenenti riferimenti pubblicitari e le foto di coloro che dovessero tenere un comportamento non consono ad una leale competizione. L’organizzazione declina ogni responsabilità per i problemi tecnici, gli errori, le cancellazioni, il mancato funzionamento delle linee di comunicazione che dovessero presentarsi nella trasmissione delle fotografie. Inviando la fotografia il partecipante accetta il presente regolamento.
Regolamento – Concorso – lotteria “Vota la foto più bella”
Nell’ambito della mostra fotografica “Sguardi – foto flash e fantasia” l’associazione Lamparelli organizza un concorso-lotteria per l’assegnazione del titolo “foto più bella”.
Il concorso offre la possibilità ai visitatori di scegliere la foto più bella e al contempo di partecipare all’estrazione di ricchi premi. Il visitatore, acquistando il biglietto della lotteria, avrà la possibilità di votare la foto che più gli piace, e allo stesso tempo, conservando il tagliando, parteciperà all’estrazione che avverrà il 13 agosto 2011 alla chiusura della mostra.
I tre premi messi in palio sono:
1° premio – Fotocamera digitale Nikon Coolpix da 10 mpx
2° premio – Photoframe digitale da 10”
3° premio – Album fotografico

 

Festa della Prima Domenica di Giugno

Festa della Prima Domenica di Giugno
Presentiamo alcune foto scattate durante la processione dedicata alla Madonna della Strada tenutasi in occasione della Festa della Prima Domenica di Giugno svoltasi, straordinariamente, sabato 5 giugno 2010 a San Lorenzo Maggiore.

 

Processione in onore di San Lorenzo Martire

Processione in onore di San Lorenzo Martire
Presentiamo alcune foto scattate durante la processione organizzata in onore di San Lorenzo Martire a San Lorenzo Maggiore il giorno 10 agosto 2009.

 

Programma festeggiamenti Festa dell’Olio 2009

Programma festeggiamenti Festa dell'Olio
Riportiamo il programma dei festeggiamenti della quattordicesima Festa dell’Olio di San Lorenzo Maggiore, che si terrà i giorni 12 e 13 Agosto.

Festa dell’Olio
quattordicesima edizione
San Lorenzo Maggiore (BN)
12-13 Agosto 2009
e il sapore diventa musica!
gastronomia, degustazioni di oli e piatti tipici locali, borgo degli artisti, pittori in strada, visite guidate al centro storico, eventi musicali, animazione per bambini

Piazza Municipio: “Tracce del Passato“, mostra fotografica e di giocattoli antichi

Chiesa Nome di Dio: Mostra di pittura “I colori dell’olio“, Maestro Rocco Flavio Palladino

12 Agosto

ore 18.30 Gruppo Folk Sannio Antico
Raduno città dell’olio
ore 19.30 Largo di Corte
Convegno “Sulle Strade dell’olio”
Terzo festival dell’olio
ore 21.30 Largo di Corte
Carmine Migliore & Niusso’
ore 21.30 Piazza Municipio
The Blues Dream
ore 21.00 Viale Palazzese
Anime inplexiglass
ore 21.00 Viale dei Platani
Gianluca Giordano e la sua fisarmonica
ore 21:30 Piazza Roma
Multietnica
Sonorità meridionali
  Artisti di strada
Sfilata Auto d’epoca Automotoclub
Borgo degli artisti

13 Agosto

ore 20:00 Piazza Roma
La Palma d’Argento
Le città di San Lorenzo Martire
ore 21:30 Largo di Corte
Cocoa Sora
ore 21:30 Piazza Municipio
The Dream Of Butterfly
ore 21:30 Piazza Roma
I Trementisti
96% musica popolare
ore 21:00 Viale Palazzese
F3&C
ore 21:00 Viale dei Platani
Michele Di Maina
momenti di musica
  Artisti di strada
Sfilata Auto d’epoca-Asas Automotoclub
Borgo degli artisti
 

Programma festeggiamenti in onore del Patrono San Lorenzo

Programma festeggiamenti in onore del Patrono San Lorenzo
Il programma spirituale e ricreativo dei festeggiamenti in onore del Patrono di San Lorenzo Maggiore.

Parrocchia “San Lorenzo Martire” San Lorenzo Maggiore
Solenni festeggiamenti in onore del Patrono

San Lorenzo
Diacono e Martire

O Dio, che hai comunicato l’ardore della tua carità al diacono san Lorenzo e lo hai reso fedele nel ministero e glorioso nel martirio, fà che il tuo popolo segua i suoi insegnamenti e lo imiti nell’amore di Cristo e dei fratelli

(dalla Liturgia)

Programma Spirituale

Sabato 1 Agosto
Inizio della Novena
  • Ore 18,30: Recita comunitaria del Rosario
  • Ore 19,00: Celebrazione dell’Eucaristia
Domenica 9 Agosto
  • Ore 19,00: Primi Vespri della Solennità – Celebrazione Eucaristica
Lunedì 10 Agosto
Solennità di San Lorenzo
  • Ore 8,30: Celebrazione dell’Eucaristia
  • Ore 10,00: Concelebrazione dell’Eucaristia presieduta da Mons. Michele De Rosa
  • Ore 11,00: Processione con la statua di San Lorenzo
  • Ore 19,00: Celebrazione dell’Eucaristia

Programma Ricreativo

Domenica 9 Agosto
  • Ore 21,00: Spettacolo Musicale “Storia della Canzone Napoletana” in collaborazione con: “I Musicisti del Sannio”, “Orchestra da Camera di Kiev – Russia”, “Il Concertino Neapolis”
Lunedì 10 Agosto
  • Ore 21,00: Gran Concerto Bandistico “Città di Martina Franca”, Maestro Direttore e Concertatore Prof. Paolo Addesso
Martedì 11 Agosto
  • Ore 21,00: Gran Concerto con Gigione, Donatello e Menayt
  • Ore 24,00: Fuochi pirotecnici a cura della Ditta Pannella di Ponte

L’illuminazione delle strade del paese sarà curata dalla ditta Blasi Antonio da Grottella (Av)

L’Amministrazione Comunale
Il Comitato
 

Un fumetto per raccontare San Lorenzo

Altare della chiesa di San Lorenzo MartireIl 7 agosto alle ore 19:30, presso la chiesa parrocchiale di San Lorenzo Martire, verrà presentato il progetto “Un fumetto per San Lorenzo martire esempio da seguire”.
Il lavoro, curato dall’Assessore alle Politiche Giovanili Antonio Barbato, da don Pino, don Giuseppe e dai ragazzi dell’Azione Cattolica, rientra in un progetto più ampio che mira a portare alla conoscenza dei giovani le persone del passato che si sono contraddistinte per la loro testimonianza di fede, perché portatori di pace, e che, in qualche modo, potessero essere di stimolo per le nuove generazioni[1].
[1] Tratto dall’articolo pubblicato da “Il Sannio Quotidiano“.

 

Processione del 1978 in onore di San Lorenzo

Pubblichiamo una foto, scattata da mio padre Lorenzo Ferrara nell’agosto del 1978, che ritrae la processione in onore di San Lorenzo Martire per le vie del centro storico laurentino.

 

Dietro il gonfalone delle offerte, sono riconoscibili don Angelo Protaro e don Antonio Ferrara che precedono di pochi passi la statua del Santo.

Cliccando sull’immagine è possibile aprire la stessa foto con dimensioni maggiori.
 

Don Sergio a “Chi l’ha visto?”

Chi l'ha visto?
www.fremondoweb.com ci informa che lunedì 6 ottobre alle ore 21.00, la trasmissione “Chi l’ha visto?”, in onda su RAI 3, tratterà anche della tragica morte di Don Sergio Sergi.

 

La Via Francigena del Sud

La Via Francigena del Sud Presentiamo il testo che descrive il percorso della Via Francigena del Sud. Il testo è ripreso dal pannello affisso dinanzi la chiesa dedicata alla S.S. Maria della Strada, situata a Piana di San Lorenzo Maggiore.

 

Itinerario principale
L’itinerario inizia da Faicchio, caratteristico borgo medievale dominato dal castello Ducale (1), e percorre la Valle del Titerno verso Massa di Faicchio. Oltre all’interesse paesaggistico raccomandiamo la visita e l’attraversamento dello splendido Ponte Fabio Massimo (2). Il percorso prosegue verso San Salvatore Telesino passano per l’Abbazia Benedettina fino alla zona archeologica dell’antica Telesia, città di origini romane, di cui si sta riportando alla luce l’anfiteatro. Le acque del Rio Grassano fanno da cornice alla strada che ci porta a Telese Terme dove possiamo visitare la Torre Longobarda e rilassarci negli stabilimenti termali.
Il tratto successivo prevede un passaggio nella zona di produzione vitivinicola di Castelvenere e segue il fondo valle fino alla chiesa di Santa Maria della Strada, accanto alla quale possiamo notare un antico ponte di epoca romana, ora in disuso. Guadiamo un corso d’acqua e riprendiamo la bella strada panoramica che conduce a Ponte, altro cento vinicolo in cui possiamo ammirare l’Abbazia di Santa Anastasia. Ci avviciniamo rapidamente a Benevento, città in cui non mancano vestigia romane, tra cui spicca l’Arco di Traiano, punto di partenza della Via Appia Traiana, ovvero del percorso francigeno verso Brindisi. Meritano una visita il Duomo e soprattutto la chiesa di Santa Sofia, dell’VIII secolo, con l’attiguo chiostro.
Imboccata la Via Appia Traiana, che nel primo tratto purtroppo è stata soppiantata dalla nuova strada statale, che non ammette alternative, l’abbandoniamo dopo qualche chilomentro, percorrendo una serie di strade secondarie che ci conducono alla scoperta di un paesaggio agricolo collinare, dolce e vario, tra vigneti, uliveti e pascoli a perdita d’occhio. Gli orizzonti sconfinati fanno sì che il principale motivo d’interesse di questa parte dell’itinerario sia paesaggistico. I due centri abitati lungo il percorso sono Paduli, che merita una piccola deviazione per visitare il Palazzo Feudale, il vanvitelliano convento di Santa Maria di Loreto e la chiesa di San Giovanni Battisca, e Buonalbergo, che dal toponimo denuncia un passato di ospitalità ai pellegrini, dove si conclude l’itinerario con il Santuario di maria SS. della Macchia.
Deviazione San Salvatore Telesino – Faicchio
Questa prima deviazione parte dalla zona archeologica dell’Antica Telesia, nel territorio di San Salvatore Telesino e, proseguendo tra campi coltivati, intervallati da piccoli boschi ci porta fino al centro storico di Puglianello, costruito intorno al Castello Baronale e più avanti verso la valle del Titerno dove è possibile scoprire i ruderi di Torre Marafi, antica abbazia longobarda. L’itinerario si conclude a Faicchio davanti al Castello Medievale.
Deviazione Castelvenere – Guardia Sanframondi
Questo itinerario di raccordo unisce Castelvenere a Guardia Sanframondi. Concatenato con il percorso rosso e con il percorso blu, esso crea un anello che consete di visionare l’area del Titerno, ammirando un panorama molto interessante e visitando le principali attrattive storiche, culturali e religiose dell’area. Percorso in bicicletta, l’itinerario diventa molto impegnativo ma di grande soddisfazione, adatto ai ciclisti più allenati e tecnicamente preparati.
Deviazione San Lorenzo Maggiore – Faicchio
Da Santa Maria della Strada imbocchiamo una ripidissima salita tra i vigneti, che conduce prima a San Lorenzo Maggiore e quindi Guardia Sanframondi, dominata dal Castello Normanno, dove possiamo visitare il Santuario dell’Assunta. Viaggiando verso ovest ci avviciniamo a Cerreto Sannita, interessante “città di fondazione”, ricostruita dopo il terremoto del 1688, in cui piccano l’Episcopio, il Seminario, la monumentale chiesa di San Martino e la Cattedrale della Ss. Trinità, oltre a numerosi palazzi nobiliari. Imboccata la valle del Titerno attraversiamo il caratteristico borgo di San Lorenzello, e dopo un bel tratto di saliscendi, arriviamo al convento di San Pasquale, dove possiamo ammirare un bel panorama sulle valli del Titerno, del Calore e su Faicchio, punto di arrivo.
Deviazione Benevento – Pietrelcina
Seguendo la strada che porta verso il Fortore si raggiunge un territorio dai colori pastello e dalle linee dolci che ne esprimono una “naturale” spiritualità. Siamo a Pietrelcina, un paese noto per la figura di Padre Pio. Spostandoci nella zona più alta raggiungiamo Piana Romana.

La Via Franchigena del Sud